FlexCone

Le lenti RGP sferico FlexCone per cheratocono sono disponibili con 2 diverse geometrie della superficie posteriore: lente Asferica e Multicurve. Ciò permette una vestibilità ottimale e aumenta il comfort.

Descrizione

Geometria

FlexCone ASP

  • Design asferico
  • Centro sferico
  • 1 appiattimento asferico
  • Eccentricità: 0.10 – > 0.90
  • Primi stadi del cheratocono

FlexCone SMS

  • Design multicurvo
  • Centro sferico
  • 3 appiattimenti sferici regolabili rispetto all’eccentricità della cornea
  • Eccentricità: 0.10 – > 0.90
  • Stadi avanzati del cheratocono 

Altre varianti:

  • FlexCone K12: Appiattimento multicurvo e fisso per le fasi iniziali del cheratocono
  • FlexCone K34: Appiattimento multicurvo e fisso per fasi avanzate del cheratocono
  • FlexMCone P: Versioni multifocali
Variazioni multifocali

Bifocale (Bf)

Bifocal Bf
  • 2 zone ottiche concentriche lontane/vicine
  • CD o CN

Semplice progressivo (Sp)

Semplice Progressivo Sp
  • 3 zone ottiche concentriche lontano / intermedio / vicino
  • CD o CN

Dati tecnici

Parameterfromtosteps
Total diameter10.00 mm12.00 mm0.01 mm
Base curve6.00 mm9.00 mm0.01 mm
Sphere-40.00 dpt+40.00 dpt0.01 dpt
Eccentricity0.100.900.01

Informazioni aggiuntive

Applicazione

,

Indicazione

,

Tipo di Correzione

, ,

Lens Type

Progettato da

SwissLens

Consigli applicativi

  • Diametro totale: diametro corneale – 2,00 mm
  • Curva base:
    • ASP: r0 = K piatto (rcfl)
    • Sms:
      • ( rcfl – rcst) ≤ 0,30 mm – > BC = rcfl – 0,05
      • (rcfl – rcst) ≤ 0,40 mm – > rO – rcfl – 0,10
      • (rcfl – rcst) ≤ 0,50 mm – > rO = rcfl – 0,15
  • Appiattimento: ASP & SMS: eccentricità (En) = eccentricità della cornea a 30° arrotondata per eccesso

Guida applicativa

flatten BCsteepen BCflatten Peripherysteepen PeripheryIncrease Diameterdecrease Diameter
Lens riding low
Lens riding high
Aptical Staining
3 & 9 Staining
Sup. limbal Staining
Fluo edge too wide
Fluo edge too narrow
Ghosting or cloudy
Poor Acuity
Bubbling / dimple veiling
Pooling at cone base
Comfort
Early Cone
Advanced Cone

Quadro fluoresceinico

applicazione ottimale

applicazione piatta al centro

diminuire BC -0,10 mm

applicazione stretta al centro

aumentare BC +0,10 mm

applicazione piatta in periferia

diminuire l’eccentricità -0.1

applicazione stretta in periferia

aumentare l’eccentricità +0,1

Scelta della prima lente a contatto

Sistema di progressione e zona ottica centrale (zoc)

Scelta della zona di lettura

Determinare se la visione è alternata (cambiamento delle zone ottiche per traslazione) o simultanea (cambiamento delle zone ottiche mediante selezione della corteccia visiva):

  • Visione alternata: zona di lettura in periferia (la maggior parte dei casi)
  • Visione simultanea: zona di lettura al centro
RequirementsBifocal BfSimple progressive Sp
Myopia Addition < 1.75 dpt
Myopia: Addition ≥ 1.75 dpt
Priority in distance vision
Priority in near visiondominant eyenon dominant eye
Good contrast
  • La visione per distante dipende dalla centratura, la visione per vicino dal movimento (traslazione).
  • Per una buona traslazione, è necessario un movimento da 1 a 2 mm. È influenzata da r0 e .ØT.
  • La fluoroscopia deve mostrare un buon allineamento della zona ottica.

Zona ottica centrale, posizione e diametro:

Raccomandazioni per la prima scelta: pupilla standard (3,50–4,00 mm) con illuminazione normale

Bifocal BfBifocal BfSimple progressive SpSimple progressive Sp
PositionCentre near (CN)Centre Distance (CD)Centre near (CN)Centre Distance (CD)
Dominant eye2.253.752.504.00
Non-dominant eye2.753.253.003.50
Undefined2.503.502.753.75

Per le dimensioni non standard della pupilla o per la preferenza distante/vicino, variare la zoc con step di 0,25 mm

Materiali per lenti a contatto rigide

FeaturesOptimum InfiniteBoston XOOptimum ComfortBoston EOContaperm F2Optimum ClassicBoston ES
DK Fatt ISO 9913-160*/44**50*/37**39*/29**30*/22**25*/19**21*/16**16*/12**
ManufacturerContamacPolymertechnologyContamacPolymertechnologyContamacContamacPolymertechnology
Wettability angle8° (3)49° (2)6° (3)49° (2)19° (3)12° (3)52° (2)
Hardness (4)80.779.97983838385.4
Refractive index1.4381.4151.4371.4291.461.451.443
Handling tintclear blue greenblue red green lilablue greenblueclearblue greenblue green
UV
Durability+++++++++++++++++++
Resistance deformation (5)+++++++++++++++++
Long term wearing+++++++++++++
Tear film with lipid+++++++++++++
Tear film with protein++++++++++++++
Wettability+++++++++++++++++

* ×10-11 (cm2/sec) [ml 02/(ml × mm Hg)]

** ×10-11 (cm2/sec) [ml 02/(ml × hPa)]

Materiale di default: Optimum Classic Blue

Garanzia di qualità

Questi materiali sono conformi allo standard ISO 10993-1 che definisce la biocompatibilità dei materiali.

Il processo di produzione di SwissLens garantisce questa biocompatibilità anche dopo il processo di produzione, in particolare senza aggiungere materiale di lucidatura. Questo standard è richiesto dal sistema di garanzia della qualità di SwissLens.

Boston Materials

preloader