Lunelle ES70 Torique

La Lunelle ES70 Toric (Torique)  è una lente individuale morbida torica per tutti gli errori rifrattivi astigmatici. Il suo ampio range di parametri e il suo materiale unico ES70 permette un’ottima applicazione e contemporaneamente un alto comfort e un lungo porto. 

La Lunelle ES70 Torique è disponibile nella gamma CouleurSolaire e Visible Tint.

Descrizione

Geometria

La Lunelle Torique è disponibile in 3 diversi designs.
Tutti i designs hanno una stabilizzazione dinamica.

Solo piccole tolleranze di produzione permettono un programma applicativo anche alle gradazioni più basse. Pertanto anche le applicazioni più individualizzate sono possibili. 

Materiali

ES70 

Lunelle Torique Standard

  • Zona ottica anteriore torica
  • Superficie posteriore monocurva (come le Lunelle ES 70 Spherique)
  • Tacche di stabilizzazione a 0° e 180° o a 270°
Lunelle Torique Standard sheme

Lunelle Torique RX TDE

  • Zona ottica anteriore torica
  • Zona ottica posteriore sferica con appiattimento sferico (come la Lunelle ES 70 Spherique)
  • Parametri estesi rispetto alla Lunelle Standard
  • Tacche per la stabilizzazione a 0° e 180°

Lunelle Torique RX TDI

  • Zona ottica anteriore sferica 
  • Zona ottica posteriore torica con appiattimento tangenziale 
  • Consigliata per astigmatismi corneali >0.5 mm
  • Tacche per la stabilizzazione a 0° e 180°
Lunelle Torique RX sheme

Informazioni sulla Lunelle Torique Standard

La Lunelle Torique Standard iè un’efficace alternativa nel campo delle lenti a contatto toriche al alta idrofilia. 

Le superlative qualità del materiale ES 70 insieme al metodo di produzione altamente tecnologico, garantiscono la migliore lente torica standardizzata nel range dell’alta idrofilia. 

L’azione dinamica delle palpebre garantisce la stabilizzazione. .

La Lunelle Torique Standard non ha un effetto prismatico perchè non viene prodotta con il prisma di ballast. E’ comunque possibile correggere l’astigmatismo monocularmente.

Dati tecnici

Parametri

da

a

steps

Diametro totale

14.00 mm

14.50 mm


Curva base

8.00 mm

9.20 mm

0.30 mm

Sfero

-20.00 dpt

+20.00 dpt

0.25 dpt

Cilindro

-0.50 dpt

-6.00 dpt

0.50 dpt

Asse

180°

Informazioni sulla Lunelle Torique RX

La Lunelle Torique RX è una lente customizzata per toricità avanzata in ES 70.
I vantaggi di questo materiale sono:

– Migliore integrazione nel metabolismo corneale grazie alla riduzione dello spessore 
– Nuova superficie torica posteriore 
– Alta permeabilità agli acidi
– la sicurezza più appropriata anche nelle forze più alte
– di facilemanipolazione
– Bassa disidratazione

La Lunelle Torique RX offre un vantaggio tecnico. L’implementazione di questo speciale design è stata possibile grazie all’uso della più recente tecnologia CNC.

La stabilizzazione brevettata dai fondatori di SwissLens.

Dati tecnici

Parametri

da

a

steps

Diametro totale

14.30 mm

15.00 mm


Curva base

8.00 (14.00 Dia) / 8.30 (15.00 Dia)

9.20 (14.00 Dia) / 9.50 (15.00 Dia)

0.30 mm

Sfero

-30.00 dpt

+30.00 dpt

0.25 dpt

Cilindro

-0.50 dpt

-8.00 dpt

0.25 dpt

Asse

180°

Informazioni aggiuntive

Applicazione

Indicazione

Tipo di Correzione

, ,

Lens Type

Progettato da

Lunelle

Guida applicativa per Lunelle ES70 Torique Standard

Calcolo della curva base per la prima lente a contatto

Si consiglia di scegliere il Diametro della lente aggiungendo 2,50 mm all’HVID.
  • Diametro 14,00 mm – K più piatto – 0,80 mm
  • Diametro 14,50 mm – K più piatto – 0,80 mm

Guida applicativa per Lunelle ES70 Torique RX

Calcolo della curva base per la prima lente a contatto

Si consiglia di scegliere il Diametro della lente aggiungendo 2,50 mm all’HVID.
  • Diametro 14,30 mm – K più piatto – 0,80 mm
  • Diametro 15,00 mm – più piatto K – 1,00 mm

Scelta tra Lunelle Torique RX TDI e TDE

  • Delta K < 0,5 mm – TDE
  • Delta K > 0,50 mm – TDI
  • Cyl CL > Delta K – TDE

Consigli applicativi

  1. Inserire la lente per una durata compresa tra 30 minuti e 2 ore. Fare una rifrazione over.
  2. Biomicroscopia (da 10 a 15) con luce bianca: osservare la lente mentre il paziente guarda dritto davanti e durante il movimento degli occhi.
  3. Mobilità tramite il movimento delle palpebre (push up test).
  4. Il movimento della lente deve essere da 1 a 2 mm verso il basso.
  5. Osservare la zona ottica anteriore: film lacrimale, idratazione, lubrificazione, depositi.
  6. Cheratometria sulla lente a contatto: (deformazione delle mire).
  7. Verificare la presenza di staining corneale e congiuntivale con fluoresceina dopo la rimozione della lente.
  8. Ordinare la lente a contatto definitiva sulla base del numero di lotto (SN).

Logo Lunelle

ES70

Materiale Lunelle ES70, la soluzione ottimale per la salute e la sicurezza degli occhi dagli anni '80.

La ricerca di Fiere Ärs ha portato negli anni ’80 allo sviluppo del materiale per lenti a contatto ES70 di Essilor, il materiale  più stabile di alta qualità per le lenti morbide.
Attraverso un’intensa ricerca, LS70 si è dimostrato uno dei materiali per lenti a contatto più sicuri e sani mai sviluppato nel tempo. Le lenti in materiale ES70 possono essere adattate a tutti i tipi di difetti visivi in sicurezza. 

LUNELLE assicura una buona ossigenazione della cornea

La permeabilità dei materiali è un parametro importante nell’adattamento delle lenti a contatto. Per le lenti morbide, questa permeabilità dipende dal contenuto di acqua del materiale.
Il materiale ES70 utilizzato per le lenti Lunelle ha un’idrofilia del 70%. Ha una permeabilità (Dk) quattro volte superiore a quella dell’ HEMA e due volte superiore a quella di un materiale con il 55% di idrofilia.
La scelta di un materiale non ionico dà una buona resistenza ai depositi sulla lente e quindi un apporto ottimale di ossigeno per tutta la durata della lente.
Il materiale ES70 è composto da polimeri non ionici. Fornisce una quantità limitata di sostanze proteiche alla superficie della lente, e ciò garantisce una migliore qualità visiva.

LUNELLE GARANTISCE UNA BUONA VISIONE PER MOLTO TEMPO

Lunelle rispetta il metabolismo della cornea. La geometria della lente Lunelle garantisce una buona mobilità, in modo da assicurare il film lacrimale tra lente e l’occhio. Ciò contribuisce ad un maggiore apporto di ossigeno, in modo che il metabolismo rimanga praticamente invariato.
Allo stesso tempo, l’alto contenuto di acqua rimane stabile e garantisce un metabolismo ottimale.
La combinazione del materiale ES7O e la geometria della lente Lunelle offre una vestibilità completamente sicura rispettando il metabolismo corneale.
Lunelle ES70 consente di utilizzare le lenti a contatto per tutta la vita.
Il materiale è pienamente compatibile con la cornea con proprietà speciali nel legame d’acqua, in modo da ottenere una geometria stabile e quindi una bassa sensibilità ai cambiamenti di pH, temperatura e tonicità.
Le lenti Lunelle hanno una buona mobilità e rimangono comode per tutto il periodo di utilizzo.
 

Lenti Lunelle - per una vestibilità precisa di tutti i difetti visivi

Il materiale ES70

Il materiale ES70 utilizzato per le lenti a contatto Lunelle è composto da PMMA, che lo rende robusto e trasparente, e PVP, che garantisce un contenuto di acqua stabile. La produzione di materiale ES70 continuerà anche dopo il passaggio a SwissLens. Lo stesso laboratorio produrrà il materiale di base e i bottoni come prima ed esclusivamente per i prodotti Lunelle di SwissLens. Il materiale prevede l'uso delle tecniche più avanzate perché sia stabile. Lo sviluppo della tecnologia di polimerizzazione di Essilor ha dimostrato di fornire dei materiali stabili di alta qualità.

Produzione SwissLens utilizza una tecnica di produzione high-tech per ottenere la migliore riproducibilità. Le lenti a contatto Lunelle vengono ispezionate sistematicamente in tutte le fasi per garantire che i parametri rimangano invariati allo stato disidratato.
GARANZIA DI QUALITÀ
Il materiale e le lenti a contatto sono prodotti in conformità con le rigide norme stabilite dalla Garanzia della qualità.

ES70

Specifica

  • Percentuale di idrofilia 70 %
  • DK: 35
  • Trasmissione nell’area visibile (%) 98,6
Aumentare la permeabilità DK secondo il metodo FATT a 35o C
10’11.cm'(02).cm/cm2.s.mmHg

preloader